Illustrazioni a cura di

© M.Würtz/Artescienza.org

Stenella

Stenella Coeruleoalba

Striped Dolphin | Stenella

La stenella è la specie più comune nel Mediterraneo, vive in gruppi molto grandi che possono contare centinaia di individui. Sono molto socievoli, infatti durante gli avvistamenti si avvicinano alle imbarcazioni e si divertono a cavalcare le onde di prua nel tipico comportamento chiamato bowriding. La stenella è molto agile e la più acrobatica: è in grado di eseguire diverse tipologie di salti e piroette fuori dall’acqua.

Caratteristiche: corpo affusolato e snello, la livrea è grigio scuro sul dorso mentre i fianchi sono più chiari, caratterizzati dalla presenza di striature, dalle quali deriva il nome stenella striata. La pinna dorsale è piccola e arcuata. Il rostro è lungo e affusolato e le mascelle sono entrambe dotate di piccoli denti conici, adatti ad un’alimentazione predatoria variata,

Lunghezza: 2,5 metri massimo

Peso: in media 150 kg

Longevità: 60 anni circa

Profondità di immersione: – 300 metri in media

Velocità: 45-50 km/h

Dieta: calamari, crostacei e piccoli pesci

Classificazione IUCN Red List: VU (Vulnerable – vulnerabile)

Minacce: inquinamento chimico, attività umane