Il mese dei nudibranchi.

Vi è mai capitato di osservare organismi marini all’interno di un porto o di una marina turistica? Le imbarcazioni, le cime di ormeggio e i moli possono diventare “casa” di diverse specie, alcune molto conosciute come gli spirografi e altre meno e più difficili da riconoscere, come i piccoli molluschi che vi presentiamo in questo articolo.

Cratena peregrina nel Porto di Savona. Foto di Elia Biasissi_menkab.

Febbraio, e in parte anche marzo, è stato un mese che ha visto il team impegnato in poche uscite per avvistamento cetacei, in parte anche a causa del costante vento da Nord che rende difficile l’avvistamento lontano dalla linea di costa.
Approfittando però delle attività dedicate agli studenti dell’Istituto Nautico Ferraris-Pancaldo, ci siamo trovati diverse volte ad osservare con occhio attento la biodiversità presente all’interno dell’area porto di Savona, nostro punto di imbarco.
Anche se spesso le zone portuali sono associate solamente a un contesto urbano e spesso inquinato, non è insolito osservare diversi rappresentanti della biodiversità marina, talvolta anche molto particolari. É il caso dei nudibranchi.

L’esemplare osservabile in foto è un nudibranco, un piccolo mollusco marino della famiglia Facelinidae, si chiama Cratena peregrina ed è una specie endemica del Mar Mediterraneo. Per tutto il mese di febbraio abbiamo osservato questi piccoli molluschi (con dimensioni che variano da pochi millimetri a qualche centimetro) sia sulle cime di ormeggio della nostra barca sia ancorati agli idrozoi di cui si cibano e su cui posano anche le ovature.

I nudibranchi sono tra gli organismi più particolari che si possono osservare in mare: dotati di colori spesso sgargianti e un aspetto che ricorda qualche mostro mitologico o i famosi pokemon, si distinguono per le loro caratteristiche originali nell’aspetto, ma anche per le grandi capacità predatorie.

Il loro nome, derivato dal latino, significa “branchie nude” e si chiamano così perché le loro branchie si trovano su protuberanze di varie forme presenti sul loro dorso.

Loading...

ITA