La ricerca scientifica

Menkab collabora con enti pubblici e università italiane e straniere per sostenere la ricerca scientifica e offre competenze e supporto logistico per il monitoraggio in mare.

2015-2018 Whalesafe

Il gommone Menkab in prossimità delle boe Whale Safe

Il progetto, tuttora in corso, svilupperà un sistema di prevenzione di interferenze volto a individuare e seguire i capodogli, ad identificare le minacce ed a prevenire collisioni e altri rischi emettendo messaggi di avviso in tempo reale alle navi nella zona. Un protocollo per la riduzione dei rischi di disturbo e impatto sarà redatto in collaborazione con la guardia costiera locale e concordato da tutte le parti interessate. Dopo aver ricevuto il messaggio di avviso, le navi saranno invitate ad applicare questo protocollo e la guardia costiera supervisionerà la sua applicazione. Il sistema è innovativo perché impedisce l’impatto delle navi con le balene, monitorando e tracciando gli animali sott’acqua con mezzi acustici. Questo aspetto è di vitale importanza considerando che i capodogli passano tre quarti del loro tempo sott’acqua. Menkab collabora con L’università di Genova, tramite l’affitto da parte dell’ente del gommone da ricerca Menkab, per le operazioni e il campionamento in mare.

Uscita in mare per il monitoraggio con gli studenti dell’Università di Genova